I BOMBER DEL NOSTRO CALCIO – ECCELLENZA, INTERVISTA A MICHELE CHELO


VETRINA I PROTAGONISTI DEL NOSTRO CALCIO – ECCELLENZA I BOMBER DEL MOMENTO

Oggi vi presentiamo in esclusiva per Calciomercatofacile, Michele Chelo attaccante dell’Ossese, classe 1993 .


Ciao Michele sei tra i primi tre attaccanti nella classifica marcatori dell’ eccellenza, ti aspettavi tutte queste reti ?

Per un attaccante il gol è fondamentale e io sono un tipo che vuole buttarla dentro sempre perchè senza fare gol non si vince, è la regola base del calcio. È il mio mestiere ci tengo veramente tanto, voglio farlo al meglio e cerco di lavorare tanto in settimana per farmi trovare pronto nelle occasioni che capitano la domenica. Sono consapevole che ancora non ho fatto niente e che questi gol fatti finora sono il frutto del lavoro non solo mio ma anche che della mia squadra e dello staff tecnico di cui sono molto orgoglioso.

Tirando le somme di questi primi mesi del campionato ti ritieni soddisfatto della classica della tua squadra ?

Ovviamente non posso che esser soddisfatto dei risultati ottenuti finora, ma non vogliamo assolutamente fermarci qui. Rimaniamo con i piedi per terra consapevoli che possiamo giocarcela con tutti, perché con una Squadra, una società, un staff tecnico ed un paese così, tutto è possibile, abbiamo il dovere di non mollare mai fino alla fine.

Si dice che l’ambiente è uno dei punti di forza dell’Ossese, confermi?

La società e l ambiente di Ossi sono fantastici, non ci fanno mancare niente e soprattutto sono sempre vicini alla squadra in ogni momento bello e brutto e questo non è una cosa di poco conto al giorno d oggi.

 

Nel tuo passato ricordi un tuo girone di andata cosi prolifero ?

Forse al Fertilia in cui ero arrivato solo al girone di ritorno dal Cagliari segnando 12 gol all’Atletico che già al girone d andata avevo raggiunto o quasi la doppia cifra e alla Torres anche qui arrivato solo durante il girone di ritorno segnando 11 gol. Tre stagioni molto belle con tantissime emozioni e soddisfazioni.

Si nasce o si diventa “Bomber” ?

Penso si nasca, Ronaldo messi credo siano la prova. Però ovviamente come in ogni cosa della vita, senza lavoro, sacrificio, costanza e fame non si va da nessuna parte. L’unica soluzione è sempre e solo lavorare e lavorare e quando si cade ci si rialza e si riprende a lavorare. Come un martello pneumatico.

 

Alcuni giovani interessanti nella tua squadra ?

Sono tutti forti. Ho grande fiducia in loro. Ogni volta che sono entrati in campo mi hanno veramente lasciato senza parole. Hanno sempre dimostrato una grande professionalità sopratutto quelli che magari hanno avuto poco spazio perché le volte che hanno avuto la possibilità di giocare l hanno presa al balzo e hanno onorato la maglia al meglio. Devono continuare così perché sono importantissimi per noi per tutti.

Secondo te chi vincerà il campionato e quali sono adesso secondo te le rose più forti?

Non so chi vincerà ma credo che Nuorese Carbonia e Castiadas con la storia e il contesto che hanno possono giocarsela fino alla fine. È un campionato tutto da seguire anche perché ci sono anche altre squadre assolutamente da non sottovalutare.

Sei a 9 reti Punti a vincere la coppa di capocannoniere o per te non è importante?

Certo che punto a vincerla come tutti gli attaccanti. Io non posso far altro che entrare in campo e giocare per la vittoria della squadra, se arriva il gol sono il doppio più contento.

Quali sono gli obbiettivi della tua squadra per il 2020?

Continuare a mantenere questi ritmi, far divertire e perchè no anche far sognare i nostri tifosi che sono i numeri uno e sempre al nostro fianco anche in trasferta.

Vuoi ringraziare o salutare qualcuno?

Sicuramente la mia famiglia, pilastro di tutti i miei risultati. Tutti i miei amici che sono i miei primi sostenitori da sempre e la società che mi ha permesso di giocare in una squadra meravigliosa e trovare un ambiente bellissimo, 6come lo é Ossi che spero ci stia vicino in qualsiasi modo e in qualsiasi momento perché ne abbiamo assolutamente bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *