CALCIO DILETTANTISTICO | CONCLUDERE O ANNULLARE I CAMPIONATI?

CONCLUDERE O ANNULLARE I CAMPIONATI?

Nessuna certezza ma Il calcio dilettantistico dopo la grande emergenza sanitaria nazionale è ad un bivio, la decisione che la lega nazionale dilettanti deve prendere non è di certo facile, l’analisi dei pro e dei contro sarà decisiva.

” Vogliamo chiudere questa tragedia del Coronavirus e portare a termine i campionati”.

Sono le parole di Cosimo Sibilia rilasciate a Sportitalia, durante la trasmissione serale condotta da Michele Criscitiello. Il Presidente della lega dichiara di voler concludere i campionati per il bene di tutti, naturalmente dopo l’uscita dall’emergenza, ore bisogna rispettare le regole per tornare in campo il prima possibile, ma ricorda che la possibilità dell’annullamento del campionato è ancora vivissima. (leggi qua)

 

E’ chiaro quindi che le Ipotesi più accreditate sono due :

 

  1. Terminare i campionati, disputando le gare a Luglio e Agosto

 

 

 2.Concludere i campionati senza retrocessioni e senza promozioni

La terza ipotesi (molto improbabile) è terminare i campionati senza retrocessioni e con le prime due classificate di ogni girone promosse (per poi creare gironi a 18 nella prossima stagione),

 

Qual’è il pensiero dei calciatori Sardi, degli allenatori e dirigenti delle società sarde?

Abbiamo ricevuto tante email e messaggi da presidenti e calciatori sardi, chi vorrebbe giocare anche d’estate e chi invece pensa che sia meglio per tutti chiudere il campionato senza retrocessioni..

Noi di Calciomercatofacile.it abbiamo pensato di creare un sondaggio per i nostri lettori…. Iscriviti e Vota

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *