IL THIESI SPERA IN UN RIPESCAGGIO.

Il THIESI SPERA E PREGA IN UN RIPESCAGGIO DOPO LA GRANDE STAGIONE DA PROTAGONISTI MA BLOCCATA DAL COVID 19

 

Il responsabile del settore giovanile , segretario e addetto alla stampa Giuseppe Piredda della Polisportiva Thiesi conferma che la società farà la domanda di ripescaggio per il massimo campionato regionale .

 

Il Thiesi in questi ultimi tre anni ha dimostrato tanto, facendo vedere delle cose eccezionali sul campo, quindi sarebbe abbastanza meritato questo traguardo.

Una società che ha ottime ambizioni e che da anni sta facendo un ottimo lavoro a partire dal presidente al Direttore sportivo che dopo tutti questi sforzi che continuano a fare meriterebbero veramente un salto di categoria quindi la decisione di presentare una domanda sembra il minimo ..

In base alle decisioni che prenderà il Comitato regionale Sardegna che per ora si ritrova ad avere un campionato regionale con 17 squadre in organico, il Thiesi ci spera ancora . A questo punto bisognerà capire se vorranno portarlo a 18 squadre così si potrebbe liberare un posto per la Polisportiva Thiesi che si è classificata al secondo posto nel campionato di promozione girone B o per il Quartu Sant’Elena essendosi classificata seconda nel girone A.

Il Ds della polisportiva è già a lavoro per creare una buona squadra per la nuova stagione a prescindere dalla categoria che si andrà a disputare . Si lavorerà sul futuro dei giovani e sicuramente su delle riconferme di alcuni giocatori della passata stagione .

Non dovendo fare un salto di categoria si allestirà una rosa competitiva per il girone B puntando alla parte alta della classifica . Secondo Giuseppe Piredda il campionato di promozione quest’anno sarà intrigante e molto equilibrato visto già qualche movimento di mercato in casa Usinese e in casa Stintino con la riconferma di Mister Scotto.

Diverse squadre faranno un campionato da protagoniste, ci aspettiamo anche grandi sorprese .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *