SECONDA CATEGORIA GIR. B | GIALETO E VERDE ISOLA FANNO FELICE LA DON BOSCO GUSPINI,CAMPIONATO SEMPRE APERTO.

GIALETO 0 VERDE ISOLA 0

TUTTO VERO! TRA I DUE SFIDANTI  IL TERZO GODE, UN PARI CHE ACCONTENTA SOPRATUTTO LA DON BOSCO GUSPINI, CHE ACCIUFFA LA CAPOLISTA VINCENDO 0 A 3 CONTRO IL MASAINAS.

 

 

Partita divertente quella vista oggi a Serramanna fra le ex due prime della classe cioè l’ancora imbattuta Gialeto e la Verde Isola di Carloforte.

Due squadre con un organico importante che hanno dimostrato di meritare la posizione attuale.

Ne sono venuti fuori 90 minuti di gioco mai noiosi, combattuti e con occasioni limpide da ambedue le parti ma con un pareggio giusto che lascia inalterate le speranze di promozione per le due compagini.

 

A voler essere pignoli i Carlofortini sono sembrati un tantino più lucidi, con un’ottima organizzazione di gioco, ordinati in difesa e pungenti in attacco, dall’altra la Gialeto ha ribattuto colpo su colpo alle iniziative degli ospiti riuscendo nel contempo a costruire delle valide trame che hanno portato a sfiorare il gol in diverse occasioni, il tutto poi completato da due portieri assolutamente all’altezza che hanno reso con le loro parate la gara ancora più piacevole.

L’incontro ha vissuto le maggiori emozioni nei primi 45 minuti di gioco in cui sia i bianchi padroni di casa che i verdi ospiti hanno sfiorato il gol a turno. Nei secondi 45’ ricordiamo in particolare una occasione ghiotta sciupata dagli avanti tabarchini che a tu per tu col portiere locale non sono riusciti a spingere il pallone in fondo alla rete.

Con questa equa divisione della posta la Gialeto viene raggiunta dalla Don Bosco in vetta alla classifica in attesa del big match del 22 marzo che al Renzo Laconi di Guspini vedrà opposte proprio queste due squadre e che in caso di vittoria di una delle due contendenti potrebbe assegnare loro una consistente fetta di promozione.

Il campionato resta aperto e avvincente e siamo sicuri che tale resterà fino all’ultima giornata.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *